In un padiglione dedicato di fronte a SuperStudio nasce EcoWhite, novità dell'edizione settembina di White. In continuità con il mood espresso dai designer che espongono al suo interno, Tatterton gioca sapientemente con l'utilizzo di vecchi materiali di recupero con i quali crea la totalità dell'arredamento del padiglione. I tavoli sono quindi creati con ilk vecchio pavimento da sagra di paese, le appenderie con vecchie centine di abete da costruzione, mentre i divani sono intessuti in tela di lino riciclata.